POR FESR Toscana 2014-2020



Galli e Morelli S.r.l.
“Sistema di monitoraggio in real-time per il controllo dell'allineamento guide-colonna delle macchine utensili a montante mobile” Progetto finanziato nel quadro del POR FESR Toscana 2014-2020

Galli e Morelli S.r.l. “Real-time monitoring system for column-guides alignment of mobile column machine tools”
Project co-financed under Tuscany POR FESR 2014-2020

Per realizzare questo delicato progetto Galli e Morelli S.r.l. ha deciso di avvalersi della consulenza del prof. Fabrizio Barone e dello staff dell'Università di Salerno.

La Galli e Morelli S.r.l. ha collaborato strettamente con il consulente in tutte le fasi, in particolare si è occupata della messa in tavola dei dettagli progettuali e della realizzazione e sperimentazione del prototipo.

Il progetto ha permesso alla Società di realizzare la progettazione e la sperimentazione di un innovativo sistema integrato guida/sensore da applicare alle macchine utensili a montante mobile in sostituzione delle attuali guide di scorrimento della colonna della macchina.

L'idea di tale sistema è nata dall'esigenza da parte delle aziende meccaniche di mantenere costantemente nel tempo elevate precisioni ed efficienza delle proprie macchine utensili a montante mobile di grosse dimensioni a costi ridotti. A seguito dell'esito positivo di questa sperimentazione sarà possibile proporre alle grosse aziende produttrici di macchine utensili l'adozione di tale sistema che porterebbe un grosso valore aggiunto ai propri prodotti con investimenti contenuti. Attualmente a livello mondiale non esiste alcun sistema simile acquisibile sul mercato.

La realizzazione del Prototipo di Guida Meccanica Intelligente ha richiesto un importante lavoro di studio e di progettazione meccanica in quanto si è dovuto tenere conto sia dei vincoli imposti dalle condizioni operative delle macchine utensili, che della necessità di utilizzare nel prototipo delle guide meccaniche dimensionalmente e meccanicamente simili a quelle utilizzata per le macchine utensili a montante mobile.

Lo studio ha portato, tra le altre cose, allo sviluppo di un sistema in grado di garantire sia il posizionamento ottimale dei sensori opto-meccanici di posizione angolare, sia una adeguata protezione dei sensori stessi da contaminazioni e sollecitazioni provenienti dall’ambiente circostante.

Lo svolgimento di questa fase iniziale di studio e di progettazione ha richiesto al Gruppo di Ricerca di Fisica Applicata dell’Università di Salerno, coordinato dal Prof. Fabrizio Barone, una preliminare presa d’atto, studio e conoscenza delle apparecchiature già presenti presso la Galli e Morelli prima di procedere alla progettazione realizzata in modo sinergico con i referenti aziendali del progetto per l’ottenimento di un risultato ottimale.

A tal fine sono stati molto importanti gli incontri presso la Galli e Morelli da parte del Gruppo di Ricerca di Fisica Applicata con il personale aziendale, ed in particolare con il Sig. Carlo Galli e con l’Ing. Alexander Pellicone.



Download